Cerca

NUOVE COLONNINE E SOSTENIBILITÀ

Il 13 novembre la giunta di Peschiera Borromeo ha approvato l’installazione di undici colonnine per la ricarica elettrica: una decisione indubbiamente positiva perché consente di stimolare l’uso di veicoli elettrici e di favorire di conseguenza il processo di riduzione delle emissioni inquinanti.

Tuttavia, nell’applaudire a questa scelta non posso non riflettere sul fatto che l’acquisto di veicoli elettrici è fortemente condizionato da un mercato ancora non accessibile a tutti e che queste iniziative, orientate verso la transizione energetica, andrebbero inserite in una progettualità più ampia.


Sarebbe utile avviare l’installazione di impianti di cogenerazione e di fotovoltaico - segnale culturale forte anche nei confronti del sistema delle aziende locali - per la produzione di energia elettrica pulita. Energia che potrebbe arrivare fino alle colonnine, altrimenti incidenti sul sistema di alimentazione tradizionale, ed essere destinata per esempio ai mezzi di trasporto del Comune stesso (auto dei servizi sociali, macchine di servizio, scuola bus).


Abbiamo sul nostro territorio due linee di depurazione delle acque che producono fanghi. La struttura è del CAP di cui fa parte anche il Comune di Peschiera Borromeo. Perché non realizzare un impianto di cogenerazione? Perché non creare impianti seri di fotovoltaico?

Quando si capirà che è necessario muoversi verso la Circular Economy? Il problema di fondo è quello di promuovere una vera progettualità e cultura della sostenibilità, di breve, medio e lungo periodo.


0 visualizzazioni